Se Iddio vorrà



“Sicurezza: dal gennaio 2011 il Paese è entrato in una convulsa fase di cambiamenti politici, tuttora in corso… In considerazione del deterioramento della generale situazione di sicurezza registrato nel Paese, si rinnova la raccomandazione di evitare i viaggi non indispensabili in Egitto in località diverse dai resorts…”


L’impossibilità di comprendere a pieno una cultura così diversa, momenti di lucidità intervallati a momenti di totale perdita.

Si viaggia a fari spenti cercando di non fare passi falsi, seguo la velocità, protetta dai vetri di mezzi di trasporto, ma travolta dal vortice caotico agisco a ritmo di clacson.

E mi ritrovo a vivere in un Egitto, soffocata dal Velo, vivo come loro.

001
002
003
004
005
006
007
008
009
010
011
012
013
014
015
016
017
018
019